Amore: come possiamo farlo durare

Amore: Non importa quando né dove né come.

Quando incontriamo la persona giusta, il solo vederla (o pensarla) può provocarci le tipiche “fluttuazioni del ventre” meglio note come farfalle allo stomaco. Se poi dai primi appuntamenti nasce una relazione stabile, quelle farfalle sono capaci di farsi sentire per un bel po’. Dopo qualche tempo, però, anche se si è  perfettamente felici, la sensazione si affievolisce e difficilmente torna a farsi sentire come una volta.

Ma cosa sono queste “Farfalle allo stomaco”?

Le cosiddette “farfalle nello stomaco” sono una sensazione fisica tipicamente associata a momenti di forte stress emotivo (positivo) come, appunto, la vista o attesa della persona amata. Questa reazione dipende sia da fattori psicologici che organici. In quest’ultimo caso vi è una reazione fisiologica chiamata “fight or flight”. Questa si manifesta in diverse situazioni compresa quella qui descritta. Per ulteriori informazioni vedere su wikipedia Fight or flight response

Tuttavia, tutte queste reazioni di euforia iniziale, tendono a svanire quando il rapporto si normalizza, ossia quando la coppia si crea una propria routine: se, infatti, certe reazioni fisiologiche sono, in realtà, conseguenza dell’ignoto e dell’incertezza, il consolidamento della relazione e la sicurezza nell’altro porta alla scomparsa di tali fenomeni.

Dunque: l’amore ha una data di scadenza?

Certo che no, anzi.

Se si è convinti della propria relazione, l’impegno vero comincia nel momento in cui la chimica abbassa la voce e prender parola sono cuore e cervello. Tuttavia è anche vero che se la passione si trasforma, è necessario assumere atteggiamenti utili per mantenere un rapporto dopo le euforie dell’esordio e per mantenere l’amore:

Divertirsi

Fare l’amore

Ricercare complicità

Curare il proprio aspetto fisico

Mantenere la giusta distanza al giusto momento

Ascoltare, mettersi nei panni dell’altro, prendersi la responsabilità del suo benessere

IMPORTANTE!

SI PRECISA innanzitutto che non è detto che le manifestazioni psicologiche descritte in questo articolo si manifestano sempre, anzi tutt’altro.

SI PRECISA inoltre che tale articolo non pretende di essere esaustivo circa la totalità delle dinamiche psicologiche legate all’amore. Per consigli mirati, si esorta pertanto,  di consultare sempre uno specialista.

 

Visite 200 totali,  1 oggi

2020-09-15T13:39:23+02:00