Stress da vacanza

Stress da vacanza. 

Organizzare una vacanza non è mai stato semplice, scegliere la meta, l’alloggio ideale e le cose da visitare è sicuramente entusiasmante ma allo stesso tempo non semplice sia che la si prepari da soli sia che si vada in agenzia. Questo può far si che se da un lato la preparazione della vacanza, e il pensiero della stessa, possa generare entusiasmo, permettendoci di affrontare il periodo che ci separa da essa meno pesante, dall’altro essa potrebbe generare stress ed ansia. 

 

La vacanza estiva generalmente  è attesa tutto l’anno e la sua organizzazione, anche se può sembrare semplice non sempre lo è. Nella maggior parte dei casi la sua preparazione, o meglio la sua costruzione, genera entusiasmo e allo stesso tempo dopo averla definita si viene a creare quella sorta di “ansia positiva” ovvero l’attesa verso un evento bello che ci consente di affrontare anche il periodo che ci separa da esso in modo più leggero.

Purtroppo non sempre è così.

A volte può capitare che organizzare una vacanza estiva , attenderla e in alcuni casi farla può generare uno stato di stress e di tensione più o meno elevato.

Molte delle cause che generano stress sono legate al tema del “controllo” ovvero la possibilità e allo stesso tempo innata necessità di controllare le cose. Le difficoltà di trovare l’alloggio che si vuole in relazione al proprio budget, l’incognita dello stesso dopo averlo prenotato rappresentano una delle ansie più diffuse, non avendo visionato prima la struttura si è costretti ad affidarsi in pieno all’esperienza di un amico o dell’agenzia di viaggi che ci ha consigliato.

Altra tensione può essere data dalla scelta della meta, che diventa ancor più difficile se si parte in gruppo.

Altro tema che genera timori è dover cambiare i “ritmi”, rivedere i nostri tempi rispetto a quanto accade normalmente sul lavoro. Sono tante le persone che avendo ritmi alti a lavoro vanno in difficoltà quanto si pensa a una vacanza e soprattutto quando si è in vacanza.

Queste perone possono vivere  realmente con sofferenza questo calo drastico dei tempi. Questa del cambio di ritmo è una cosa normalissima che avviene in quasi tutte le persone, tuttavia in queste persone essa assume una intensità eccessiva.

Un’altra preoccupazione che può generare stress è quella di lasciare la casa incustodita.

Sapere di aver lasciato casa incustodita ci rende pensierosi di eventuali ingressi in casa da parte di ladri oppure da eventi accidentali come l’allagamento o perdita di gas. Ovviamente è utile controllare tutto prima di partire per poter essere poi sereni in vacanza.

SI PRECISA innanzitutto che questo articolo non vuole essere esaustivo di tutte le dinamiche legate al stress pre vacanze e che inoltre  questi sono solo consigli generali, pertanto si consiglia comunque sempre di consultare uno specialista nel caso la sintomatologia diventi eccessiva e/o invalidante

stress da vacanza, stress vacanza, ansia da vacanza, ansia vacanza, disagi in vacanza

Articolo presente anche su Google

Visite 179 totali,  1 oggi

2021-11-29T12:04:25+01:00