Traffico e Stress

Traffico e Stress

Traffico e stress sono due cose che molto spesso vanno di pari passo. Lo stress si può manifestare già durante le estenuanti attese in auto ma anche prima come ansia preventiva del traffico che si potrà trovare oppure successivamente.

Chi di noi non hai mai vissuto, soprattutto nelle grandi città, come ad esempio Napoli, questa situazione. Determinate ricerche hanno dimostrato come il traffico non produca solo, Stress con un ampia categoria di sintomi quali insofferenza, tensione ( a volte anche ansia sia durante, perchè magari si sta facendo tardi a lavoro che anticipatoria ossia la paura di trovare traffico ancor prima di trovarlo effettivamente ) e sintomi fisici, ma anche sentimenti quali collera, rabbia e soprattutto aggressività.

A vole bastano già solo 20 minuti nel traffico affinche questi sintomi si manifestino.

Certo tra traffico e stress non vi è necessariamente un rapporto di causa ed effetto. Infatti i sintomi prima descritti possono essere generati o amplificati anche da altri fattori quali ad esempio il nostro stato d’animo di base o altre variabili.

Traffico e stress possibili rimedi

Una strategia che molti ritengono inefficace, ma che potrebbe davvero aiutare è condividere l’auto con altri. Questo contribuirebbe a ridurre lo stress poichè si pressuppone che si parli in auto  sia a ridurre il numero di auto sulle strade nelle città congestionate e non soltanto nelle ore di punta o nelle zone principali.

Certo vi posso essere anche altre soluzioni come ad esempio lavorare sulla propria capacità di pazienza , ascoltare musica  senza ovviamente mai distogliere lo sguardo dalla strada.

Si può anche approfittare per pensare un pò alla propria vita, fare riflessioni su se stessi etc….

Per ridurre lo stress o l’aggressività ci sono anche altri due accorgimenti, uno mentale ed uno pratico che spesso funzionano.

1) Ridurre le aspettative sul traffico. Chi si immagina che il traffico casa-ufficio o un viaggio in genere sia una “passeggiata” rischia di innervosirsi prima del previsto e poi maggiormente durante; meglio essere, al contrario, un po’ pessimista; se tutto “fila liscio” tanto meglio.

2) Per andare a lavorare uscire sempre prima del necessario e non ridursi all’ultimo minuto: eviteremo l’ansia che ci puo’ causare il traffico piu’ intenso del solito e il rischio di fare tardi.

IMPORTANTE!

SI PRECISA che tale articolo non pretende essere esaustivo circa la totalità delle dinamiche legate al legame Traffico e Stress. Inoltre per consigli mirati, si esorta, pertanto sempre, a consultare sempre uno specialista.

Visite 178 totali,  2 oggi

2020-10-31T18:08:13+01:00